Hashish Torino, arrestato 31enne

In camera da letto, tra federe e lenzuola, i militari avrebbero trovato 50 panetti di hashish con lo stemma della squadra Barcellona e di un Panda che, a dire del fermato, sarebbe servito per distinguere rispettivamente la “merce di serie A e la merce di serie B”.

hashish (archivio)Ben 50 panetti di hashish nascosti nella camera da letto.
Secondo quanto spiegato, un 31enne cittadino marocchino incensurato, macellaio nel negozio della sorella, abitante a Torino è stato arrestato in flagranza dai Carabinieri della Compagnia di Venaria con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In base a quanto appurato, per entrare in casa sarebbe stato necessario conoscere una parola d’ordine e i militari, per non compromettere l’indagine, avrebbero preferito attendere il macellaio all’arrivo da lavoro sotto casa in via Colautti.
I Carabinieri avrebbero perquisito la casa. Dentro c’erano 5 chili di hashish. In camera da letto, tra federe e lenzuola, i militari avrebbero trovato 50 panetti di hashish con lo stemma della squadra Barcellona e di un Panda che, a dire del fermato, sarebbe servito per distinguere rispettivamente la “merce di serie A e la merce di serie B”.
Foto: Archivio