Imprenditore arrestato Leinì Torino, nascondeva un bottino da oltre 400mila euro

Alfa-Romeo159-Carabinieri-di-RomaI Carabinieri della Stazione di Leinì hanno arrestato per concorso in furto e  ricettazione un uomo di 32 anni, residente a Buttigliera Alta (To), imprenditore.

 

L’uomo è stato fermato dai militari, domenica scorsa, alle 3 del mattino, dopo essere uscito (frettolosamente) da un capannone industriale, sito in via Fornacino 165/b. All’interno della ditta dismessa, e di proprietà del fermato, i  Carabinieri hanno trovato refurtiva per oltre 400mila euro:

 

550 pneumatici, varie marche e misure, rubate poco prima a Cambiano assieme al Tir che li trasportava; il mezzo è stato recuperato a Settimo T.se, privo del carico:

 

– 30 scatole contenenti centraline per trattori Pektron;

– 15 scatole contenenti maniglie per trattori;

– 3 scatole contenenti guarnizioni in gomma;

– 40 scatole contenenti libretti di garanzia per trattori;

– 600 supporti in metallo, verosimilmente rubati alla ditta “Case Ih”, di Modena;

– 285 radiatori/scambiatori olio marca “Denso Marston”;

– 9 scatole contenenti pezzi di ricambio per camion, probabilmente rubati alla Societa’ “Denso Thermal System” di Porino;

– 60 prezzatrici marca “Avari”;

– 39 scatole contenenti fili a paletta per pistola spara fili marca  “Avari”;

– decine di avvitatori, trapani, flessibili marca “Hitachi”;

– 13 rotoli rete metallica;

– 2000 chili circa di cavi varie dimensioni contenenti rame;

– 1 bancale contenente fermagli in ferro e cavi in fibra ottica.

 

E’ stato trovato anche un passamontagna.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Prostituzione via Ormea Torino, la testimonianza di una lucciola a CronacaTorino

Spaccio droga San Salvario Torino, i risultati dei controlli della Polizia

Degrado San Salvario Torino, la testimonianza di un lettore esasperato

Massimiliano Rambaldi

Foto: wikipedia.org