Incendio CMT La Loggia, fumo visibile a chilometri di distanza

Le cause sono ancora da confermare in via definitiva: si parla o di autocombustione dei rifiuti ammassati, oppure di un eventuale corto circuito partito da un veicolo.

la-loggiaGrave incendio ieri pomeriggio, intorno alle 17,30 alla Cmt di La Loggia, ditta che si occupa di smaltimento e stoccaggio di rifiuti ingombranti, lungo strada Carignano.
Il rogo, stando agli accertamenti fatti sul posto dai Vigili del Fuoco di Vinovo e Rivalta, oltre che dai Carabinieri, sarebbe partito da un cumulo enorme di rifiuti accatastato tra il capannone e il cortile dell’area interna alla ditta.
Le cause sono ancora da confermare in via definitiva: si parla o di autocombustione dei rifiuti ammassati, oppure di un eventuale corto circuito partito da un veicolo.
Quello che è certo è che si sono sprigionate fiamme altissime, che hanno mandato nell’atmosfera un intenso e acre fumo nero, visibile a chilometri di distanza.
AGGIORNAMENTO 6 Aprile 2017 ore 16,25:
Si è aggravata la situazione alla CMT con le fiamme che hanno avvolto il capannone vicino che è ora a rischio crollo. A testimonianza della gravità della situazione sono arrivati in strada Carignano le autobotti dei Vigili del Fuoco di quasi tutta la provincia.