Incidente auto contro moto strada Settimo Torino, sul posto gli uomini del 118. Intervento in corso

E’ accaduto alle 17,30 di oggi a Torino.

.

Secondo quanto spiegato dal 118, in circostanze ancora da acclarare, un’auto ed una moto di sono scontrate in strada Settimo.

.

Stando alle primissime informazioni, il motociclista è deceduto sul colpo.

.

L’intervento è ancora in corso.

 

AGGIORNAMENTO del 11 ottobre 2013 ore 12,54 – Di seguito il commento inviato alla nostra Redazione (redazione@cronacatorino.it) da un cittadino che ha assistito al tragico incidente:

 

“Egregio Direttore,

non riesco a rimuovere dalla mia mente l’immagine di quell’uomo riverso pancia a terra, il casco ancora indossato e saldamente allacciato, la gamba destra piegata sul ginocchio verso l’alto con l’immobilità di un manichino, le braccia piegate sui gomiti  e  poste sopra la testa quasi ad indicare un ultimo tentativo di aggrapparsi a questa terra.

 

Non riesco a rimuovere dalla mia mente l’attonito silenzio di quel gruzzolo di persone che in quel momento, proprio come me, si sono trovati per caso ad essere testimoni del destino tragico e segnato di un Uomo di cui non conosco neanche il nome, figurarsi i suoi sogni.

 

Non riesco a rimuovere nella mia mente quanto, l’immobilità di quell’Uomo a terra, contrastasse con il traffico delle Auto, Camion, Autobus che gli scorrevano a fianco a pochissimi metri, e con l’impegno  di molti dei presenti per fare in modo che non si arrestasse anche a costi di farlo transitare attraverso il piazzale del distributore di carburante, davanti al quale la tragedia si era consumata; come a mascherare a tutti che qualcosa di grave ed irreparabile era successo.

 

Non riesco a rimuovere dalla mia mente il gesto di un Camionista che, passando di fianco a questa tragedia compie un gesto tanto semplice quanto inatteso;  “si fa il segno della croce”. Non riesco a rimuovere dalla mia mente che tutti in riguardoso sottomesso tono, quasi a non voler disturbare nessuno, iniziassero a lamentare un ritardo nell’intervento dei mezzi di Soccorso e delle Forze dell’ordine.

 

Non riesco a spiegare a me stesso il fatto che, se pur a Settimo vi sia operativa una sede della Croce Rossa convenzionata con il 118, (Oltre che un Centro di Emmergenza Nazionale) la prima ed unica ambulanza sia arrivata solo dopo, non voglio esagerare,  15 minuti da Torino.

 

Non riesco a spiegarmi  chi, se non un Medico, può dare per scontata la morte di uomo (a meno di decapitazione o mutilazioni evidenti).  Non riesco a spiegarmi  come mai, con una caserma dei Carabinieri a  non più di 400 metri dal luogo dell’incidente, si debba aspettare,  per detta dell’operatore del 112,  l’intervento di una Pattuglia dei Vigili Urbani di Torino, in quanto l’incidente è avvenuto fuori dal Comune di Settimo, come se esistesse una linea di confine insormontabile fra Settimo e San Mauro.

 

Non riesco a togliermi di mente quel casco Bianco con tre spennellate di Colore: una Rossa, una Bianca ed una Verde proprio come i colori della nostra Bandiera Italiana. Già l’Italia………………

 

PS.:  per fortuna non hanno ancora inventato lo scanner per il Cervello così le Immagini posso tenerle per me e cercare solo di trasmettervi delle semplici sensazioni ed un altrettanto semplice e rispettoso segno della croce quale ultimo saluto a quell’Uomo dal nome sconosciuto che ora non c’è più!

 

                                                                                             Un italiano di nome Marco”

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Sequestro negozio alimentari corso Brescia Torino, dal latte solidificato, agli sfiatatoi interni della caldaia a gas

Rapina gioielleria via Vandalino Torino, si cerca il rapinatore “maiale”

Ortaggi e gasolio per pagare le prostitute; è successo a Benevagienna, Cuneo: la crisi aguzza “l’ingegno

Falsi vigilantes Torino, fermata un’organizzazione illegale

Di Redazione