Incidente auto Leinì durante temporale, donna finita fuori strada perde conoscenza per una notte, poi chiama il 118

E’ accaduto oggi a Leinì.

.

Secondo quanto spiegato dal 118, una donna di 49 anni si trovava a bordo della propria auto quando è stata travolta dal nubifragio abbattutosi in gran parte del Nord Italia ieri (lunedì 29 luglio 2013, ndr).

 

In base alle ricostruzioni eseguite, la 41enne ha perso il controllo della vettura, ritrovandosi fuori strada.

.

Priva di forze fino a perdere i sensi,  l’automobilista si è riavuta questa mattina, riuscendo finalmente a chiamare i soccorsi.

 

Subito intervenuti gli uomini dell’elisoccorso del 118 di Torino, la cittadina è stata prelevata dall’auto, dove era rimasta incastrata.

.

In base ai primissimi riscontri, la donna presenta numerosi traumi. E’ stata quindi portata al CTO di Torino, dove i soccorritori l’hanno affidata al personale medico specialistico.

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Incendio baracca Collegno, gravissimo un nomade ustionato sul 60% del corpo

Incendio chiesa del Barocchio Grugliasco, evacuati 20 ragazzi dei centri sociali

Incendio Cerrione Biella, deposito tessile e dieci TIR in fiamme

 Di Redazione

Foto: wikipedia.org