Incidente davanti a Ufficio Postale Saluzzo, forse trovato il pirata

I militari sarebbero intervenuti in un parcheggio aziendale di Barge, dove era stata soccorsa una persona per un malore.

Carabinieri-300x199Una donna italiana di 36 anni è stata investita sulle strisce nei pressi dell’Ufficio Postale di Saluzzo il 7 di marzo. L’auto, dopo l’accaduto, si è dileguata.
Secondo quanto spiegato, mentre la donna veniva soccorsa e trasportata al Pronto Soccorso del Nosocomio di Savigliano fortunatamente per le lievi lesioni riportate causa la rovinosa caduta in terra, i Carabinieri della Compagnia di Saluzzo di mettevano alla ricerca del pirata della strada grazie anche alle indicazioni fornite da alcuni testimoni.
In base a quanto appurato, nel primo pomeriggio, i militari sarebbero intervenuti in un parcheggio aziendale di Barge, dove era stata soccorsa una persona per un malore.
Sul posto i Carabinieri avrebbero accertato che l’uomo, un pensionato 79enne giunto poco prima a bordo dell’autovettura ricercata per l’incidente, era stato soccorso dai sanitari dell’elisoccorso e trasportato all’Ospedale di Cuneo per cause in corso di accertamento ed ivi ricoverato in prognosi riservata.
Al termine delle verifiche, se sarà accertato che l’uomo soccorso si identifica nel pirata della strada, sarà inevitabilmente segnalato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cuneo per omissione di soccorso e fuga in caso di incidente stradale.