Incidenti Borgo San Pietro Moncalieri, proteste dei residenti

I cittadini di quella fetta di Borgo San Pietro però lo dicono da tempo che su quella strada e soprattutto a quell'incrocio, la gente corre e non dà precedenza

L’ennesimo schianto è avvenuto domenica e sempre allo stesso incrocio: via Somalia con via Carducci. Di nuovo una mancata precedenza all’origine di un incidente che ha avuto come bilancio due feriti e tanta paura. Una delle due auto, nella carambola, è finita sul marciapiede e solo per un miracolo in quel momento non passava nessun pedone: altrimenti le conseguenze potevano essere molto più gravi. L’intervento poi della polizia municipale di Torino (la zona è al confine con Mirafouri sud) ha consentito di effettuare i rilievi del caso.
I cittadini di quella fetta di Borgo San Pietro però lo dicono da tempo che su quella strada e soprattutto a quell’incrocio, la gente corre e non dà precedenza: “La situazione si è aggravata dopo l’inserimento del semaforo poco più in là, vicino all’Esselunga – spiegano -, dopo che transitano con il verde non si fermnano per dare precedenza all’incrocio, sono convinti di avere priorità e si rischia un incidente tutti i giorni. Prima o poi ci scapperà il morto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here