Incidenti Juventus – Napoli 10 novembre 2013, un arresto e tre denunce

La partita tra Juventus e Napoli di ieri sera si trascina una serie di episodi che poco hanno a che fare con il calcio giocato.

.

UN ARRESTO E TRE DENUNCE – Il match di ieri non ha purtroppo fatto parlare solamente per le gesta dei campioni in campo.

– Un supporter del Napoli è stato infatti arrestato per aver lanciato una bomba carta, due invece sono stati denunciati per il lancio di monetine.

– Le numerose testimonianze sui social network che parlano anche di gavettoni e di un lancio di oggetti che ha costretto numerosi tifosi a spostarsi per evitare di essere colpiti.

– In casa bianconera denunciato, invece, un tifoso per l’uso di un laser.

.

ULTERIORI CONTROLLI – La Digos è al lavoro per identificare i tifosi protagonisti del lancio di oggetti e non solo.

– Si aspetta la decisione per la probabile chiusura della Curva Sud dello Stadium per i cori indicati come di discriminazione territoriale.

.

Ultras a confronto, l’intervista sull’evoluzione del fenomeno ‘dalle scazzottate, ai coltelli’

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Denunce ultras Inter-Juventus San Siro 14 settembre 2013, nove gli indagati

Uomo impiccato giardini corso Svizzera Torino, sul posto 118 e Autorità

Uomo impiccato Piossasco, aveva la moglie tetraplegica, la tragedia è avvenuta a casa di un amico

La Redazione