Incontro sindaco Montagna – Danila Pollara Moncalieri, aperta la strada verso il Fondo di Solidarietà alle vittime del terrorismo

moncalieriE’ ancora vivo il ricordo del terribile attentato terroristico al Museo del Bardo: il 18 marzo scorso, a Tunisi, ventiquattro persone hanno perso la vita e quarantacinque sono rimaste ferite.

 

Danila Pollara, una donna di 61 anni residente a Moncalieri è stata colpita da un proiettile al polpaccio destro e da una scheggia di granata al polpaccio sinistro.

 

Ieri mattina, il Sindaco di Moncalieri, Paolo Montagna, l’ha ricevuta in Comune. “Ho ascoltato il suo terribile racconto. Le ho detto che questa è casa sua. Che la Città è al suo fianco e a quello della sua famiglia e la sosterrà durante i duri mesi di convalescenza. Nel frattempo, ho predisposto personalmente la sua istanza alla Regione Piemonte, affinché Danila possa beneficiare del Fondo di Solidarietà per le vittime di atti di terrorismo”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Degrado Nichelino quartiere Castello, le foto shock di un lettore

Degrado edificio occupato via Pianezza Torino, foto e segnalazione di una lettrice

Degrado portici via Po Torino, foto e segnalazione di un residente

Rifiuti e degrado quartiere Parella Torino, la foto curiosa di una lettrice

(m.ram.)