Inseguimento piazza Vittorio Veneto Torino – Chieri, 14 chilometri di carambole per cercare di sfuggire ai Carabinieri

Carabinieri-300x199I Carabinieri della Compagnia di Chieri e della Stazione di Torino Po Vanchiglia hanno arrestato un cittadino rumeno di 18 anni, abitante a Collegno, per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e lesioni personali aggravate.

 

Ieri mattina alle 3,30, il ragazzo, alla guida di una Toyota Corolla Verso, è stato fermato a Chieri dai militari dopo un inseguimento di 14 chilometri, iniziato alle 2,45, a Torino, in Piazza Vittorio Veneto. L’uomo avrebbe dapprima schivato un pedone sulle strisce pedonali, per poi fuggire, all’alt dei Carabinieri, anche in contromano e commettendo numerose infrazioni al codice della strada, lungo le vie della collina torinese.

 

Durante la fuga, il ragazzo avrebbe urtato volontariamente, più volte, la macchina dei militari di Chieri, intervenuti in aiuto dei colleghi di Torino, e ha tamponato, durante la retromarcia, nel tentativo di non essere fermato, l’auto dei Carabinieri della Stazione Po Vanchiglia.

 

L’arrestato, in possesso solo del foglio rosa, è stato sottoposto all’esame etilometrico ed è risultato positivo al controllo, con un valore di 1.10 g/l.  L’auto è stata sequestrata e il 18enne è stato denunciato anche per guida in stato di ebbrezza alcolica.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Incidente mortale Castellamonte, morto scooterista dentro un fosso

Incidente mortale Noasca, morti due motociclisti, feriti i loro tre amici

Incidente auto trattore Carmagnola, automobilista in prognosi riservata

Massimiliano Rambaldi