Italdesign pronta a ripartire anche con la produzione

Italdesign si appresta a far ripartire la quasi totalità delle attività produttive presso le sedi dell'area metropolitana di Torino.

Italdesign si appresta a far ripartire la quasi totalità delle attività produttive presso le sedi dell’area metropolitana di Torino.
A partire da lunedì prossimo, 4 maggio, saranno infatti richiamati a lavorare i dipendenti dei dipartimenti di Pre-Serie e ULSP, la produzione in serie ultra limitate di vetture speciali, che vanno ad aggiungersi ai colleghi delle aree di Ricerca e Sviluppo che non hanno mai interrotto l’attività.
L’azienda di Moncalieri tornerà quindi ad un regime di attività vicino al 100%: ai colleghi che opereranno in sede, si aggiungono infatti quelli che continueranno ad operare in regime di smart working.
«Siamo contenti di poter tornare ad operare a pieno regime – ha dichiarato il CEO Jörg Astalosch – anche nei settori della produzione di veicoli pre-serie e delle serie speciali in tiratura ultra limitata. Anteponendo la sicurezza delle nostre persone e avendo preso tutte le precauzioni possibili, siamo ora in grado di riprendere finalmente, tra le altre importanti produzioni prototipali o in serie ultra limitate, anche quella della Nissan GT-R 50 by Italdesign, che avremmo dovuto presentare a Ginevra. Desidero infine ringraziare tutti i dipendenti, i fornitori e i partner di Italdesign che hanno saputo affrontare al meglio, insieme a noi, questo periodo difficile».
Le ultime settimane hanno consentito di mettere in atto le procedure di sanificazione degli ambienti e di implementare tutte le misure di sicurezza sanitaria, sia individuali, sia collettive, previste dai decreti ministeriali e in alcuni casi sono anche maggiori. A partire da lunedì inoltre tutti i dipendenti che accederanno alle strutture saranno sottoposti a scansione della temperatura corporea, avranno l’obbligo di rispettare le distanze di sicurezza dagli altri colleghi e di indossare le mascherine.
«Sin dall’inizio di questa emergenza sanitaria abbiamo anteposto la salute delle nostre persone ad ogni cosa – ha aggiunto Giuseppe Savino, Direttore delle Risorse Umane – arrivando a chiudere l’azienda, in via preventiva, per un paio di giorni nelle settimane antecedenti il lockdown; la task force dedicata ci ha consentito di gestire questa situazione straordinaria nel miglior modo possibile e gli investimenti fatti negli scorsi anni ci hanno consentito di poter operare in smart working sin da subito, garantendo una continuità dei servizi offerti e dei rapporti con i nostri clienti».
La Nissan GT-R 50 by Italdesign, edizione limitata per celebrare i cinquant’anni del modello Nissan e dell’azienda di Moncalieri, sarà prodotta in soli cinquanta esemplari e verrà presentata virtualmente nel corso delle prossime settimane.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Italdesign

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here