Lavori acqua potabile Valterza, termineranno oggi

Lavori ValterzaUna nuova condotta migliorerà l’erogazione dell’acqua potabile a Valterza: in questi giorni il personale dell’Asp sta terminando di sistemarla nello scavo, profondo un metro, all’incrocio tra le strade Formaggera e Valcossano. I lavori, iniziati due settimane fa, sono in dirittura di arrivo: la posa della tubazione in polietilene, che va a sostituire quella ormai obsoleta, termineranno, oggi, giovedì 23 giugno. Poi si passerà al collaudo e al collegamento con le condotte della zona.
“L’intervento – spiega Giovanna Beccuti, presidente dell’Asp – ha una doppia valenza: da una lato consentirà di servire meglio le case situate in collina, soddisfacendo una precisa richiesta pervenuta dagli utenti, e dall’altro permetterà di ridurre le perdite lungo la rete, che risale agli anni Settanta del secolo scorso e ha ormai fatto il suo tempo. Il risultato, per i residenti della zona, sarà un miglioramento effettivo nella fornitura idropotabile”.
I lavori di Valterza sono parte integrante di un articolato programma, condiviso con Comune di Asti e Ente di governo d’ambito, che impegna l’Asp nella sostituzione delle condotte ormai datate, responsabili delle dispersioni di acqua: si tratta di una pianificazione che sta dando positivi risultati.
Grazie agli investimenti degli ultimi anni, l’acquedotto di Asti, anche sotto questo profilo, si conferma come uno dei migliori d’Italia: le perdite si attestano intorno al 20%, dato significativamente al di sotto della media nazionale superiore al 30%.
La ricerca delle fuoriuscite, svolta dagli addetti del Servizio Idrico Integrato, avviene in modo costante in orario notturno sia in città, dove si utilizzano sul suolo geofoni, sensori e altre particolari apparecchiature, che nelle frazioni, dove le anomalie vengono registrate attraverso i misuratori, che tengono sotto controllo il consumo di acqua.
Sul territorio, intanto, l’Asp ha da poco concluso la sostituzione di una porzione di condotta in località Bersaglio (zona Sessant e Val Rilate), mentre un analogo lavoro sta terminando al Torrazzo.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa ASP
Foto in evidenza: wikipedia.org