Lavori in corso Massimo D’Azeglio Torino, fine anticipata al 17 settembre 2014

GTTLa Gtt tramite il suo sito ufficiale ha comunicato la fine dei lavori in corso Massimo d’Azeglio il 17 settembre. La fine era inizialmente prevista per il 28 settembre.

 

I lavori si svolgono nella corsia riservata al transito dei tram di corso Massimo d’Azeglio, nel tratto da corso Marconi a corso Vittorio Emanuele II. L’area di cantiere occupa anche una piccola parte della carreggiata est di corso Massimo d’Azeglio e comporta il divieto di sosta e un restringimento delle corsie da corso Marconi a corso Vittorio Emanuele II.

 

Per consentire lo svolgimento dei lavori, dal 1° al 17 settembre, la linea 9 cambierà il percorso, solo in direzione corso Massimo d’Azeglio, come segue: da corso Vittorio Emanuele II sarà deviata in via Madama Cristina, corso Raffaello, corso Massimo d’Azeglio (capolinea).

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Buche nella strada via Piossasco-Torino, le foto e la segnalazione di un lettore

Degrado via Cisalpino Torino, le foto e la segnalazione di una lettrice

Pista bob e slittino Cesana, la segnalazione e le foto di un lettore

Degrado Lungo Dora angolo corso Svizzera Torino, foto e segnalazione di un lettore

Di Redazione