Lavori pubblici Torino, stanziati 3 milioni e 600mila euro

STOPA Palazzo Civico, in due scuole, tre edifici di edilizia residenziale pubblica,  al palazzetto di parco Ruffini e in altri impianti sportivi comunali  saranno realizzati interventi di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza degli immobili, il consolidamento strutturale, il contenimento dei consumi energetici e l’ottenimento del certificato di prevenzione incendi.

 

La Giunta comunale ha approvato questa mattina i progetti definitivi dei lavori per una cifra complessiva di 3 milioni e 600mila euro.

 

A Palazzo Civico saranno messe in sicurezza le facciate, con verifiche e ripristini degli intonaci e la sostituzione o manutenzione straordinaria di numerosi serramenti interventi di adeguamento  alla normativa antincendio presso alcuni corpi scala. Verranno rimossi parte dei controsoffitti in cannicciato del quarto piano e saranno sostituiti con nuovi controsoffitti realizzati con materiali resistenti al fuoco. Poi ecco la verifica e la funzionalità e delle sicurezza dei cancelli esistenti e la revisione dei meccanismi di movimentazione, la sistemazione della passerella di collegamento ubicata al quarto pieno tra la manica lato via Bellezia e la manica interna e alcuni interventi minori. I lavori previsti  costeranno  500mila euro e saranno finanziati con un mutuo;

 

Negli stabili di corso Ferrara 50, via Capua 7 e Nicola Fabrizi 55 angolo corso Lecce 64, di proprietà della Città di Torino e destinati a residenza, saranno fatti lavori per la messa a norma e la riqualificazione energetica.  Costo anche qui di  500mila euro.

 

Al Palazzo dello Sport Ruffini verrà fatta l’impermeabilizzazione di diciotto dei ventiquattro conci della copertura, con il consolidamento dei plinti di ancoraggio delle centine metalliche e nel risanamento di queste ultime. Spesa di 600mila euro.

 

Nel complesso sportivo “Parri” di via Tiziano 39, alla piscina “Colletta” di via Regazzoni 5/7 e al “Palazzo del Nuoto” di via Filadelfia 89 verranno fatti interventi che ne garantiscano la loro fruibilità in sicurezza e necessari all’ottenimento da parte dei Vigili del Fuoco del certificato di prevenzione incendi. Lavori per 300mila euro 

 

Nelle palestre presso la Cupola De Panis di strada Altessano 52/3 e presso la scuola Gadda in via Val della Torre 138 e della palestra Cecchi di via Antonio Cecchi 14 ecco gli interventi di adeguamento alle norme, per l’eliminazione delle barriere architettoniche e di riqualificazione delle componenti edilizie degradate e usurate.  I lavori previsti  costeranno 300mila euro.

 

Nell’edificio scolastico di via Madama Cristina 102, nella circoscrizione 8, via ai lavori per il consolidamento della struttura.  Una spesa di 900mila euro e saranno finanziati dal contributo della Regione Piemonte e  facendo ricordo agli oneri di urbanizzazione.

 

Infine nella scuola statale Costantino Nigra di via Bianzè 7 si faranno interventi di ristrutturazione. Circa 500mila euro il costo e saranno finanziati col contributo della Regione Piemonte.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacatorino.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

 

Massimiliano Rambaldi