Lite con bottiglia Sant’Ambrogio, vittima colpita all’addome

Il responsabile è stato poi catturato nella notte dai Carabinieri e portato in carcere con l'accusa di tentato omicidio

Una lite, forse condizionata dall’alcol, è finita male sabato sera al di fuori di una birreria di Sant’Ambrogio in Valle di Susa.
Secondo quanto spiegato, un operaio di Sangano è stato colpito da un uomo di origine marocchina all’addome, con un coccio di bottiglia.
In base a quanto appurato, la ferita, all’addome, era profonda e immediatamente sono partiti i soccorsi, mentre l’aggressore si allontanava. Il 118 ha poi trasportato la vittima alle Molinette dove è stato operato ed è fuori pericolo.
Il responsabile è stato poi catturato nella notte dai Carabinieri e portato in carcere con l’accusa di tentato omicidio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here