Lite dentro negozio cinese Moncalieri, indagini in corso

Una marachella come tante, ma anziché punirlo, il padre avrebbe preso le sue parti finendo per spintonare e aggredire il proprietario del negozio

truffaUna marachella come tante, ma anziché punirlo, il padre avrebbe preso le sue parti finendo per spintonare e aggredire il proprietario del negozio, dove il figlio 14 enne aveva appena rubato un portachiavi del misero valore di 3 euro.
Secondo quanto spiegato, è accaduto in un emporio gestito da cinesi. Sarebbe stato lo stesso titolare a chiamare i Carabinieri, dopo l’aggressione. Si aspettava che il genitore chiedesse scusa e pagasse i pochi spiccioli dovuti, invece ne sarebbe nata una discussione accesa. L’uomo ed il figlio se ne sono poi andati: probabile abitino nel circondario. Sono stati visionati i filmati delle telecamere dove si vede la scena chiaramente. Le indagini sono in corso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here