Lite parcheggiatori abusivi Torino, cittadino marocchino finisce annegato nella Dora Riparia

Carabinieri-300x220Sarebbe stato riconosciuto da più testimoni e stava per fuggire con una valigia e 300 euro in contanti un marocchino di 40 anni, arrestato dai Carabinieri perché ritenuto responsabile dell’assassinio di un suo connazionale di 35 anni, spinto nel fiume Dora Riparia a Torino domenica sera dopo un litigio.

 

I due erano entrambi parcheggiatori abusivi e il diverbio potrebbe essere scoppiato per questa ragione. Si sarebbero presi a pugni a torso nudo, due loro connazionali avrebbero cercato di dividerli e, alla fine, uno dei due sarebbe finito su una balaustra e poi nell’acqua, nonostante un disperato tentativo di difesa da parte della vittima. Gli investigatori dell’Arma stanno valutando anche l’esistenza di precedenti litigi e vecchie ruggini tra i due.

 

L’arrestato ha negato di essere l’omicida e non ha dato spiegazioni. Sul suo petto, però, ci sono evidenti segni di colluttazione.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Aggressione in famiglia Ciriè, picchiato con bastoni e spranghe per un debito di 100 euro

Aggressione per rifiuto elemosina Chieri, commerciante picchiato con paletto stradale

Aggressione via Varaita Torino, 34enne nigeriano ferito da colpo di pistola

Blitz campo nomadi strada Brandina Moncalieri, controlli dopo l’aggressione ai due baristi

(M.ram.)