Maltrattamenti in famiglia Carmagnola, arrestato 48enne

L'uomo aveva perso il lavoro il mese scorso e da quel momento aveva cominciato a cadere in depressione e a comportarsi in maniera pericolosa

A fine aprile aveva tenuto tutto il quartiere con il fiato sospeso, dopo essersi rinchiuso nel garage e minacciando di far scoppiare delle bombole di gas.
Secondo quanto spiegato, martedì i Carabinieri lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia.
In base a quanto appurato, lui, un cittadino romeno di 48 anni, è stato poi portato al repartino delle Molinette destinato a chi ha problemi di natura mentale. Sarebbe stata la moglie, secondo le ricostruzioni, a denunciarlo per le violenze continue. La coppia ha tre figli ,ma su di loro non sarebbero state accertate percosse.
L’uomo aveva perso il lavoro il mese scorso e da quel momento aveva cominciato a cadere in depressione e a comportarsi in maniera pericolosa, con l’apice della minaccia di far saltare la casa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here