Manifestazione dei lavoratori ex Embraco Riva di Chieri

Lunedì 8 febbraio i lavoratori della ex Embraco, tra cui diversi residenti in cintura sud, manifesteranno sotto la prefettura torinese, in piazza Castello, a partire dalle ore 11.

Lunedì 8 febbraio i lavoratori della ex Embraco, tra cui diversi residenti in cintura sud, manifesteranno sotto la prefettura torinese, in piazza Castello, a partire dalle ore 11. L’iniziativa è stata organizzata dopo l’incontro convocato dal Mise lo scorso 26 gennaio con le organizzazioni sindacali dal quale è emersa la sostanziale impasse del progetto Italcomp, che avrebbe dovuto rilanciare sia la ex Embraco, sia la Acc di Belluno. I lavoratori, che attendono una soluzione ormai dal 2018, non sono disposti a tollerare ulteriori ritardi. La cassa integrazione scadrà il prossimo luglio, ma già nelle prossime settimane il curatore fallimentare potrebbe aprire le procedure di licenziamento collettivo. Fim, Fiom, Uilm e Uglm di Torino sottolineano che, dopo tre anni di lotte, sarebbe inaccettabile abbandonare al loro destino i 400 lavoratori ex Embraco e le loro famiglie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here