Marijuana corso San Maurizio Torino, a suo carico aveva già una misura cautelare in carcere

Lo scorso aprile, infatti, il fermato, a seguito di giudizio direttissimo per la violazione delle norme sugli stupefacenti

Un cittadino senegalese di 23 anni è stato tratto in arresto dagli agenti del Commissariato Centro in quanto destinatario di ordine di custodia cautelare in carcere.
Secondo quanto spiegato, nella serata di venerdì, gli agenti, transitando in corso San Maurizio angolo via S. Ottavio, hanno visto e fermato un cittadino straniero, noto ai poliziotti avendo a carico precedenti di Polizia.
In base a quanto appurato, il giovane è stato trovato in possesso di alcune dosi di marijuana motivo per il quale è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’uomo, però, era anche destinatario di un’ordinanza di sostituzione della misura cautelare a suo carico.
Lo scorso aprile, infatti, il fermato, a seguito di giudizio direttissimo per la violazione delle norme sugli stupefacenti, aveva ricevuto il divieto di dimora nel Comune di Torino come misura cautelare. Nei primi giorni di maggio, il giovane era stato nuovamente arrestato per spaccio, fatto che aveva portato all’aggravamento della misura cautelare, misura per la quale i poliziotti hanno proceduto all’arresto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here