Mense scolastiche Orbassano, lavoreranno anche ragazzi down

I ragazzi del territorio di Orbassano, affetti dalla sindrome di Down, saranno inseriti a supporto agli operatori nella distribuzione dei pasti, nel servizio di refezione scolastica.

I ragazzi del territorio di Orbassano, affetti dalla sindrome di Down, saranno inseriti a supporto agli operatori nella distribuzione dei pasti, nel servizio di refezione scolastica. E’ la novità del 2018 nel nuovo appalto rinnovato per la gestione-mensa. Il Comune ha affidato il servizio alla Camst e il costo del pasto di un bimbo che frequenta le scuole orbassanesi varia in proporzione all’Isee e va da un minimo di 0,80 centesimi a un massimo 3,96 euro, attestandosi tra le più basse del circondario.
A partire da quest’anno Il progetto è volto non solo all’insegnamento di un lavoro, ma vuole contribuire alla crescita e alla realizzazione di una vita autonoma e indipendente dei ragazzi. Ecco uno dei motivi dell’inserimento dei ragazzi down. Allo stesso tempo si cercherà di contribuire al sostegno delle famiglie bisognose del territorio con la realizzazione di pacchi mensili di solidarietà contenenti generi di prima necessità, pasti giornalieri a domicilio, pranzo di Natale e la destinazione del cibo non somministrato in mensa ai soggetti in difficoltà, in collaborazione con la Parrocchia.
Il nuovo appalto avrà la durata di tre anni rinnovabili e avrà un costo complessivo di circa 3milioni e 200mila euro.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here