Mercato di libero scambio Torino, bloccato, almeno per ora, il trasferimento

Il trasloco del mercato nei nuovi spazi avverrà dunque a regolamento definitivamente approvato, per garantire l’immediata organizzazione e l’adeguamento dell’area

800px-Piazza_Palazzo_di_Città_durante_i_150_anni_dell'unità_d'_ItaliaNessun trasloco del mercato di libero scambio avverrà prima della stesura del nuovo regolamento, la cui approvazione è prevista entro un mese.
L’Amministrazione comunale ha stabilito di accelerare le tappe della redazione del nuovo testo che recepirà le osservazioni espresse da tutti gli interlocutori.
“L’obiettivo della Città è quello di trovare la formula corretta che permetta di gestire nel migliore dei modi l’attività del mercato. Per questa ragione stiamo lavorando, a tappe forzate, per recepire le proposte scaturite dagli incontri con le cittadine e i cittadini, con le operatrici e gli operatori e dall’analisi svolta dagli uffici comunali”, dichiara Marco Giusta, assessore alle Pari opportunità, sottolineando che “con il nuovo regolamento si intendono assicurare regole chiare e condivise e massima attenzione alla legalità”.
Il trasloco del mercato nei nuovi spazi avverrà dunque a regolamento definitivamente approvato, per garantire l’immediata organizzazione e l’adeguamento dell’area alle norme che renderanno più agevoli le attività di gestione e controllo.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here