Minaccia convivente Ciriè, tentativo di aggressione anche verso i Carabinieri

L'uomo con un coltello avrebbe cercato di colpire i Carabinieri intervenuti sul posto ed è stato bloccato e disarmato.

carabinieriI Carabinieri della tenenza di Ciriè hanno arrestato la scorsa notte un uomo di 32 anni, perché è stato sorpreso subito dopo aver minacciato, per futili motivi, con un coltello da cucina, la convivente.
Secondo quanto spiegato, l’uomo con un coltello avrebbe cercato di colpire i Carabinieri intervenuti sul posto ed è stato bloccato e disarmato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here