Molestie sessuali Pinerolo, sorpreso in flagrante aggressore seriale

È accaduto nella mattinata nel torinese

 

Protagonista della vicenda un giovane 30 enne padre di famiglia residente nel capoluogo piemontese.

 

Durante una gita sulle rive del torrente Pellice, nei pressi di Pinerolo, l’uomo sarebbe stato colto in flagrante da un carabiniere in pensione mentre palpeggiava donna. L’ex militare sarebbe stato allertato dalle grida di aiuto della vittima e sarebbe immediatamente accorso sul posto.

 

Tuttavia, il molestatore è riuscito a scappare, ma non a celare la targa della propria auto, prontamente segnalata al nucleo dei Carabinieri di Pinerolo. Dopo una breve ricerca, l’uomo è stato fermato ed arrestato.

 

Stando alle prime informazioni raccolte dai Carabinieri, l‘aggressore sarebbe un molestatore “seriale”, attivo a Torino e provincia. Parrebbe che i suoi gesti morbosi gli sarebbero già costati numerose denunce per tentativo di stupro.

 

Le indagini sono ancora in corso.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it – Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Di Redazione