Motociclisti Val Susa, più di cento controlli nel weekend

I controlli dei CC continueranno senza soluzione di continuità anche nei prossimi fine settimana per garantire ai centinaia di turisti di passaggio in Val di Susa di viaggiare in sicurezza

I Carabinieri della Compagnia di Susa, nel fine settimana, hanno eseguito due distinti servizi straordinari di controllo del territorio per monitorare la circolazione stradale sulle arterie della SS.24 e SS.25. Sono stati impiegati complessivamente 25 militari della Compagnia di Susa dislocati tra i comuni di Giaglione, Moncenisio, Chiomonte, Salbertrand, Oulx e Cesana Torinese. Sono stati controllati più di 100 motoveicoli, ed elevate diverse contravvenzioni al Codice della Strada.
Le più diffuse, tra le moto, mancata revisione (ben 7 motoveicoli) e modifiche al motore (sospesi dalla circolazione 4 motoveicoli). Due cittadini stranieri sono stati denunciati per guida in stato di ebrezza alcolica, mentre ad un italiano è stata ritirata la patente per aver effettuato un sorpasso molto pericoloso in curva, tra l’altro a pochi chilometri da dove solo due settimane fa aveva perso la vita un motociclista. Sono state elevate multe anche ai veicoli a quattro ruote, di cui 3 sequestrati perché privi dell’assicurazione.
Solo nelle ultime due settimane, in Val Susa, si erano registrati due incidenti mortali, dove sono rimasti coinvolti motociclisti. I controlli dei CC continueranno senza soluzione di continuità anche nei prossimi fine settimana per garantire ai centinaia di turisti di passaggio in Val di Susa di viaggiare in sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here