Negozi compro oro multati Torino, irregolarità nella registrazioni degli oggetti acquistati e altro

E’ accaduto oggi a Torino.

 

Secondo quanto spiegato dalla Polizia di Stato, sono stati individuati 22 negozi di compravendita di oro irregolari.

 

A seguito di una serie di controlli condotti dagli agenti, è emerse che gli esercizi non avrebbero osservato la corretta registrazione degli oggetti in entrata. Inoltre, in base a quanto accertato, l’eventuale fusione dei preziosi avveniva prima dei 10 giorni previsti a norma di Legge.

 

I titolari della catena proprietaria dei 22 punti vendita è stata quindi sanzionata per violazioni al Testo unico di Pubblica sicurezza.

 

Inoltre, il Questore di Torino, Antonino Cufalo, ha disposto la chiusura per una settimana di tutti gli esercizi coinvolti.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Sequestro negozio alimentari corso Brescia Torino, dal latte solidificato, agli sfiatatoi interni della caldaia a gas

Rapina gioielleria via Vandalino Torino, si cerca il rapinatore “maiale”

Ortaggi e gasolio per pagare le prostitute; è successo a Benevagienna, Cuneo: la crisi aguzza “l’ingegno”

Di Redazione