Terza bomba a mano trovata in Val Susa

E’ il terzo ritrovamento in pochi giorni

 

LA TERZA BOMBA – Continuano a comparire dal passato bombe a mano Breda della Seconda Guerra Mondiale in Valle Di Susa.

-Questa volta  l’ordigno è stato trovato a Meana, località a circa 31 minuti da Novalesa, dove sabato tre ragazzi sono rimasti feriti per l’esplosione di uno di questi residuati bellici.

 

 

LA SCOPERTA DI UN PASSANTE – Un uomo ha notato l’oggetto misterioso in serata ed ha prontamente avvertito i Carabinieri.

-Gli artificieri dell’Arma, giunti immediatamente sul posto, hanno fatto brillare l’ordigno.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Ordigno esplode a Novalesa Torino, tre giovani feriti di cui due gravi

Incidente mortale Claviere Torino, la ragazzina caduta dalla seggiovia non ce l’ha fatta

Incidente mortale Strada Cartman Torino, auto finisce nella scarpata, morta una donna

Di Redazione