Nuovo attacco cantiere No Tav Chiomonto, danneggiamenti durante nuova azione di protesta

Con un vero e proprio attacco paramilitare, ieri sera un centinaio di attivisti del movimento No Tav ha preso d’assalto il cantiere di Chiomonte.

 

IL FATTO – Secondo quanto riferito dai Carabinieri, un gruppo di No Tav è riuscito, approfittando di un blackout, a forzare le reti e a entrare nella zona dove si svolgono i lavori. I militanti hanno tentato di appiccare il fuoco ad alcuni mezzi non riuscendo nell’intento, sono però riusciti  a danneggiare varie parti dell’area.

– In particolare, durante l’attacco sono stati gravemente danneggiati un mezzo meccanico e una torre per l’illuminazione.

 

I FERMATI – La Digos ha fermato due uomini che facevano parte del gruppo armato che ha assaltato il cantiere.

– i fermati hanno 33 e 41 anni e sono residenti nel comune di Mattie; una volta perquisiti sono stati trovati in possesso di elmetti protettivi, guanti da lavoro, maschera da saldatore, occhialini da nuoto, torce elettriche,  due maschere antigas, fionda, passamontagna, un sacchetto che conteneva circa 140 pietre, cesoie e del cavo elettrico.

– I due uomini dovranno rispondere, ora, di danneggiamento aggravato e continuato con l’aggravante della resistenza a pubblico ufficiale.

– Le indagini sono ancora in corso per identificare altri partecipanti all’assalto

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Minacce No Tav ChiomonteTorino, nuova lettera anonimaper Renzo Pinard

Processo No Tav Torino, avvio con proteste e disordini

No Tav, spedite lettere minatorieal sindaco di Susa, di Chiomonte e alla presidente di Ascom Susa

Incidente cantiere Pedemontana Lozza, Varese, operaio travolto da masso in galleria

 

Di Redazione