Oggetti rubati Leinì, contatti Carabinieri per recuperare refurtiva

caraContinuano le indagini da parte dei Carabinieri della Stazione di Leinì riguardo le bande specializzate in furti ai danni di aziende, cantieri edili e officine meccaniche.
Secondo quanto spiegato, le attività investigative avrebbero portato i militari a individuare un magazzino con 400 pezzi rubati, per un valore di circa 150mila euro, catalogati per categorie e sistemati sugli scaffali. Il guardiano del “magazzino del rubato” è stato arrestato per ricettazione.
In base a quanto appurato, ieri pomeriggio, i militari, a Torino, in via Reiss Romoli, avrebbero individuato un magazzino in uso ad un uomo di 46 anni e avrebbero sequestrato trapani, avvitatori, seghetti alternativi, seghe circolari, flessibili, martelli pneumatici, misuratore laser e casse acustiche.
Per visionare la merce sequestrata telefonare al 011.9988007 della Stazione Carabinieri di Leini. L’iniziativa è stata organizzata per dare modo di visionare la refurtiva e cercare di risalire ai legittimi proprietari.