Omicidio ex panettiere Feletto, confessione davanti al GIP

L'uomo, in carcere dal febbraio scorso, ha ammesso di aver sparato la sera del 18 gennaio 2015 in frazione Vesignano

manetteUn uomo di 56 anni di Rivarolo, ha confessato di aver ucciso l’ex panettiere di Feletto, Pierpaolo Pomatto, 66 anni.
Secondo quanto spiegato, lo ha fatto, a sorpresa, in tribunale a Ivrea, davanti al giudice per le indagini preliminari, Alessandro Scialabba. L’uomo, in carcere dal febbraio scorso, ha ammesso di aver sparato la sera del 18 gennaio 2015 in frazione Vesignano, dove il giorno dopo i Carabinieri di Rivarolo hanno ritrovato il cadavere del 66enne.
In base a quanto appurato, il 56enne, secondo la sua versione, avrebbe sparato per difendersi dall’aggressione dell’ex panettiere. Lo scorso 10 gennaio la procura aveva chiesto il rinvio a giudizio per il rivarolese, prima ancora della sua confessione.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here