Operazione contro i furti d’auto Asti, bilancio del lavoro dei Carabinieri

Il materiale è stato sottoposto a sequestro penale e il soggetto deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Asti

La notte del 15 ottobre 2018, nell’ambito di specifici servizi volti alla prevenzione di alcuni furti di autovetture verificatisi nella zona nei giorni addietro, i militari della stazione di Costigliole D’Asti, coadiuvati da personale della compagnia di Canelli, fermavano e identificavano un 29enne, il quale, con manovre elusive, avrebbe poco prima tentato di sottrarsi ai controlli della pattuglia.
Secondo quanto spiegato, lo stesso sarebbe stato quindi sottoposto a perquisizione personale e veicolare, al termine della quale sarebbe stato trovato in possesso di una riproduzione di pistola scacciacani priva del previsto tappo rosso, un rilevatore di metalli, attrezzatura audiovisiva per eludere controlli delle Forze dell’Ordine, un coltello, altri strumenti utili allo scasso e oggetti per il travisamento personale, tutto abilmente occultato.
Il materiale è stato sottoposto a sequestro penale e il soggetto deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Asti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here