Operazione “Terminal Bus” Torino, il lavoro della Polizia di Stato

PoliziaLe verifiche sono state eseguite dagli agenti della Squadra Mobile di Torino. Gli operatori hanno effettuato diverse ispezioni presso la stazione degli autobus presenti in corso Vittorio Emanuele II.
Secondo quanto spiegato, durante il controllo di alcuni passeggeri, arrivati con autobus di linea proveniente dalla Puglia, alle 20.00 circa del 26 settembre scorso, gli agenti hanno notato  un soggetto assumere un atteggiamento particolarmente agitato dopo aver ricevuto la richiesta di mostrare i documenti di identità.
In base a quanto appurato un uomo di venticinque anni nato nella provincia di Reggio Calabria, avrebbe nascosto all’interno della sua valigia due “panetti” di eroina per un peso totale di oltre un chilo e per un valore complessivo di circa 40 mila euro.
Il giovane è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente, adesso dovrà spiegare ai magistrati torinesi il suo “ruolo” in questo viaggio.
Foto: wikipedia.org