Ospedale unico ASL TO5 Moncalieri, trovate le risorse per iniziare i lavori

Sono state trovate le risorse per avviare i lavori del nuovo ospedale unico dell'ASL TO5, che verrà fatto tra Moncalieri e Trofarello.

Sono state trovate le risorse per avviare i lavori del nuovo ospedale unico dell’ASL TO5, che verrà fatto tra Moncalieri e Trofarello. L’annuncio è stato fatto ieri dall’assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta e il documento verrà portato nei prossimi giorni all’attenzione del consiglio regionale.
Una notizia che ha subito provocato reazioni positive sul territorio della cintura sud, che attende l’opera da anni. “L’annuncio di oggi dell’Assessore Regionale alla Sanità Antonio Saitta è un grande passo in avanti per Moncalieri, Nichelino e per i quaranta Comuni dall’Asl To5 verso la realizzazione di un ospedale unico in grado di rispondere alle esigenze dei cittadini – il commento del sindaco di Moncalieri, Paolo Montagna, – l’area è stata da tempo individuata, i soldi per partire ci sono. Si tratta di un percorso in cui abbiamo creduto sin dal principio, consci della necessità di subordinare gli interessi di campanile al raggiungimento di un grande obiettivo comune. Cioè un ospedale moderno, efficiente, facilmente raggiungibile che possa consentire di superare le strutture oggi in piena attività. Continueremo a lavorare sulle aree di nostra competenza, con l’obiettivo di dare gambe al progetto e garantire il futuro del diritto alla salute dei nostri cittadini. Quando le istituzioni collaborano, come in questo caso, sono in grado davvero di guardare avanti”.
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here