Parcheggiatori abusivi e spaccio parco del Valentino Torino: i problemi spiegati dai cittadini a Cronaca Torino

Il Parco del Valentino, situato a pochi passi dal centro cittadino, è purtroppo testimone non solo di momenti di svago e divertimento, ma anche di episodi di violenza, spaccio e aggressioni.

 

I PARCHEGGIATORI ABUSIVI – Passeggiando nelle aree del parco anche in pieno pomeriggio, è facile notare  la presenza di parcheggiatori abusivi che operano nella più totale tranquillità.

A confermarlo sono gli abitudinari del parco, molti dei quali ammettono di aver avuto problemi nel parcheggiare nelle vicinanze dell’area, proprio a causa degli abusivi. Questi, infatti, usano pretendere soldi verso l’utilizzo delle soste (gratuite) a disposizione delle vetture, messe più o meno a rischio dall’eventuale rifiuto a corrispondere il danaro.

 

O IL DANARO, O I DANNEGGIAMENTI – Se di giorno la situazione è abbastanza tranquilla, spiegano negozianti e cittadini, non è così durante la sera, quando la gente decide di andare a ballare nelle discoteche nella zona.

– A confermare la situazione è una ragazza che ci racconta di una brutta avventura subita il sabato appena passato: “Ero venuta a ballare con delle amiche, ho parcheggiato all’imbocco di viale Virgilio e siamo state  subito letteralmente ‘assaltate’ da questi abusivi, che pretendevano i soldi per aver lasciato lì la macchina”

– “Abbiamo lasciato due euro – prosegue la giovane, – ma al ritorno abbiamo avuto comunque la brutta sorpresa: l’auto era aperta ed era stata letteralmente razziata. Ad una delle mie amiche hanno portato via pure un paio di scarpe, facilmente reperibili in qualsiasi mercato!”.

-“Nella nostra stessa situazione si sono trovati molti altri – conclude la giovane. – Ho fatto denuncia, ma non so esattamente cosa si possa ottenere”.

 

SPACCIO E PROBLEMATICHE – Diversi frequentatori del Parco ci raccontano anche di numerosi episodi di spaccio, rispetto ai quali, comunque, le Forze dell’Ordine hanno quanto meno cercato di limitare il problema

I problemi, insomma, di un’area cittadina che dovrebbe essere un punto di relax per famiglie e non solo sono molteplici. I furti ad opera di parcheggiatori abusivi e gli atti di vandalismo denunciati devono trovare ora una risposta.

 

CITTADINI, SCRIVETECI! – Invitiamo tutti i cittadini a scrivere alla nostra Redazione (redazione@cronacatorino.it), per segnalarci le situazioni di disagio che ostacolano la vivibilità quotidiana della città: daremo voce a problemi di ogni lettore.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Degrado via Ormea Torino, prostituizione e spaccio, ma non solo: la passeggiata di Cronacatorino

Di Redazione