Pericolo viabilità corso Unione Sovietica Torino, un lettore: “Qualcuno si muova per far rispettare la segnaletica!”

Di seguito la segnalazione inviata da un lettore alla nostra Redazione (redazione@cronacatorino.it), riguardante il traffico in corso Unione Sovietica a Torino. Nel dettaglio:

 

LA SITUAZIONE – ”Salve, vi scrivo per raccontarvi la situazione di corso Unione Sovietica – scrive il lettore, – il comune di Torino ha speso svariate migliaia di nostri soldoni per istituire una corsia controllata da semafori per la svolta a sinistra dai controviali su tutta la direttrice, per evitare intralci e pericolo.”

 

I FURBI – ” Molti automobilisti non rispettano la segnaletica svoltando quasi tutti dalla carreggiata centrale creando notevoli intralci al traffico e molto pericolo. – spiega il cittadino, – Percorro corso Unione più volte al giorno, da Porta Nuova a Strada Del Drosso ed assicuro che è antipatico trovarsi spesso nel centro degli incroci non riuscendo più a superarli perchè il semaforo oramai ha cambiato colore.”

 

QUALCUNO FARA’ QUALCOSA? – ”Ho già segnalato la vicenda più di una volta chiedendo di il rispetto delle regole – sottolinea ancora il nostro lettore, – ma spero che adesso le cose cambino e che qualcuno si attivi”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

 

Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Pista ciclabile Torino, la rabbia di un lettore: “Così si sprecano i soldi!”

Scippi via Borgaro Torino, la rabbia di un residente “Fate qualcosa!”

Sosta selvaggia via Po Torino, la rabbia di un residente

 Di Redazione