Poliziotti aggrediti durante controllo Torino, arrestato 30enne

Gli agenti sono intervenuti per controllarlo e il cittadino ha sin da subito spintonato con forza i poliziotti per tentare la fuga

Ha ingaggiato con i poliziotti una lunga colluttazione nel tentativo di eludere il controllo.
Secondo quanto spiegato, l’uomo, un cittadino nigeriano di 30 anni, è stato notato dagli agenti del Commissariato “Barriera Milano”, nei pressi di piazza Ghirlandaio.
In base a quanto appurato, gli operatori, in servizio di volante, lo hanno seguito osservando i suoi movimenti. Alla vista dell’auto con i colori d’istituto il 30enne ha iniziato ad aumentare il passo e ha svoltato repentinamente imboccando via Cigna per poi entrare all’interno di un market.
Gli agenti sono intervenuti per controllarlo e il cittadino nigeriano ha sin da subito spintonato con forza i poliziotti per tentare la fuga. Poi ha affrontato gli agenti con calci e pugni provando a disfarsi di un ovetto che estraeva dagli slip.
L’uomo è stato arrestato per i reati di detenzione di stupefacente, violenza o minaccia a P.U., resistenza a P.U., lesioni aggravate, inoltre è stato denunciato per danneggiamento, avendo provocato la rottura dello schermo del cellulare di un agente, nonché per spendita di monete contraffatte poiché è stato trovato in possesso anche di una banconota da 50 euro falsa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here