Polo Amazon Orbassano, nel progetto anche un’area verde

La Conferenza dei Servizi di luglio è stata la tappa fondamentale per il progetto di insediamento del polo Amazon di Orbassano

orbassanoORBASSANO – La Conferenza dei Servizi di luglio è stata la tappa fondamentale per il progetto di insediamento del polo Amazon di Orbassano. C’è stata, infatti, un’attenta valutazione da parte della Regione, della Città Metropolitana, dell’Arpa e di tutti gli Enti coinvolti.

Sono state definite le opere di compensazione ambientale per un importo di 476.695 mila euro. Definiti anche gli interventi viari e la realizzazione di una nuova rotonda per l’accesso diretto in tangenziale.
Approfondito, da parte degli Enti coinvolti, il progetto interessato che tiene conto di importanti servizi. Un esempio è un’area verde esterna all’intervento di mitigazione ambientale di oltre 50 mila metri quadri. I parcheggi saranno completamente interni sia come stalli per i mezzi delle attività. Questo varrà anche per quelli di approvvigionamento e per quelli dei lavoratori (compreso un hub per mezzi pubblici di trasporto dipendenti).
I passaggi tecnici termineranno in Consiglio Comunale con l’espressione del Consiglio sulla variante oggetto dell’insediamento e il conseguente rilascio del permesso di costruire.
Si apriranno poi gli incontri con le parti sociali e Amazon, per addivenire ad accordi legati agli indirizzi che la Ditta intende interpretare sulle assunzioni: “Sarà cura dell’Amministrazione – spiega il Sindaco Cinzia Bosso -, con il supporto dei propri uffici preposti e non dei partiti politici, cercare di ottenere i massimi vantaggi, che la legge ci consente, per il territorio, per le categorie disagiate e per le varie fasce d’età”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here