Post allarmistico su Coronavirus, il Sindaco di Carmagnola denuncia per procurato allarme

Il Sindaco Ivana Gaveglio, ha presentato denuncia per procurato allarme dai Carabinieri, dopo che domenica era apparso su Facebook un post in cui qualcuno aveva camuffato il titolo principale di una pagina di un quotidiano, parlando di contagio del virus a Carmagnola

Altri Sindaci l’avevano minacciato: lei lo ha fatto. Il Sindaco di Carmagnola, Ivana Gaveglio, ha presentato denuncia per procurato allarme dai Carabinieri, dopo che domenica era apparso su Facebook un post in cui qualcuno aveva camuffato il titolo principale di una pagina di un quotidiano, parlando di contagio del virus a Carmagnola. Cosa ovviamente non vera, tra l’altro supportato da un “il sindaco minimizza”, che lasciava anche intendere un approccio leggero alla presunta notizia. E siccome sui social molti pensano che quello che ci sia scritto sia sempre la verità assoluta, si era diffusa anche una certa preoccupazione. Senza notare che l’immagine era chiaramente un falso. Dopo le critiche, quel post era stato tolto, ma il sindaco ha voluto lo stesso andare fino in fondo, facendo intervenire i Carabinieri. Le indagini sono in corso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here