Presidio contro i vandalismi Nichelino, i cittadini scendono in piazza

Sabato 15 giugno, alle ore 18, in piazza Pertini (di fronte al comitato di quartiere Boschetto), la Città si mobilita e organizza un presidio a microfono aperto, per ribadire con forza il proprio "No" agli atti di violenza e di vandalismo

I recenti e ripetuti atti di violento vandalismo ai danni della sede del Comitato di Quartiere Boschetto a Nichelino, a cui se ne aggiungono altri precedenti (a piazze, giardini, panchine, cassonetti della raccolta rifiuti, ecc), hanno scatenato sdegno e rabbia tra i cittadini e soprattutto nei corridoi dell’amministrazione comunale. Per questa ragione, sabato 15 giugno, alle ore 18, in piazza Pertini (di fronte al comitato di quartiere Boschetto), la Città si mobilita e organizza un presidio a microfono aperto, per ribadire con forza il proprio “No” agli atti di violenza e di vandalismo, in difesa delle regole, della civiltà, del volontariato, del patrimonio e degli spazi pubblici.
“I recenti atti vandalici compiuti contro la sede del comitato di quartiere Boschetto – spiegano in una nota congiunta il Sindaco, Giampiero Tolardo, l’assessore ai Quartieri, Giorgia Ruggiero, e l’assessore alla Legalità, neo-consigliere regionale, Diego Sarno – sono un grave segnale del decadimento culturalee del poco rispetto del patrimonio pubblico e di tutti i cittadini. Sono azioni i cui costi ricadono sull’intera comunità. Soldi che avremmo potuto utilizzare per migliorare la città”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here