Processo amianto Olivetti Ivrea, al via il primo rinvio a giudizio

FIOM LogoSono riprese ieri a Ivrea, davanti al gup Cecilia Marino, le udienze preliminari del processo per la morte per amianto di 14 ex lavoratori alla Olivetti, che vede 33 indagati, tra i quali Carlo De Benedetti, Corrado Passera e Roberto Colaninno.

 

Dopo il pm, la dottoressa Longo, sono intervenuti i legali delle parti civili, a partire dall’avvocato Laura D’Amico in rappresentanza della Fiom-Cgil. Al momento sono calendarizzate udienze preliminari fino al 5 ottobre, con gli interventi delle difese e quindi le decisione sul rinvio a giudizio degli imputati e l’inizio del dibattimento vero e proprio.

 

Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom-Cgil e presente in aula, ha dichiarato: “Dalle parole della dottoressa Longo, supportate da una gran mole di documenti e testimonianze, emerge un quadro davvero impressionante di sottovalutazione del problema da parte dell’Olivetti, talora di vera e propria omissione nonché di imperdonabili ritardi nell’adottare misure concrete”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacatorino.it

– il nostro staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

Massimiliano Rambaldi