Processo mobbing Settimo Torinese, titolari accusati di aver costretto alle dimissioni una dipendente

Le accuse per la 46enne titolare di una clinica dentistica di Settimo Torinese, la sorella 53enne, due dipendenti di 29 e 40 anni e un quinto uomo coinvolto di 64 vanno dalle minacce, al sequestro di persona, al mobbing, estorsione e lesioni personali. Il GIP di Torino Andrea Trevisan ha rinviato tutti e cinque a giudizio nella giornata di ieri.

.

I FATTI – La vicenda comincia nel 2011 da una denuncia di una dipendente della clinica tornata al lavoro dopo un periodo di malattia per una sindrome ansioso-depressiva legata all’ambiente di lavoro.

– A luglio, mese in cui la donna è tornata a lavorare, sarebbe scaturita una lite con la titolare della clinica, la sorella e i due colleghi culminata con insulti e percosse e una lettera di dimissioni firmata a forza.

– La donna sarebbe poi stata obbligata a salire in auto con la 46enne che la avrebbe portata ad Imperia dove l’uomo di 64 anni l’avrebbe minacciata per evitare che sporgesse denuncia.

.

IL PROCESSO – La vittima è già stata risarcita e non si costituirà come parte civile nel processo che avrà inizio a fine marzo.

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

.

Leggi anche:

Morto ex questore Faraoni Torino, combatteva contro una grave malattia

Ritrovato Daniele Mancuso: lo studente scomparso era in Francia e sta bene

Agguato Musy via Barbaroux Torino, fermato un sospetto

Di Redazione