Processo sedicente maga Torino, sottratti 50mila euro a una coppia di panettieri in poche “sedute”

È accaduto oggi presso il Palazzo di Giustizia di Torino (TO)

 

In mattinata si è svolto il processo ai danni di una sedicente “maga”, italiana, residente ed attiva in Piemonte.

 

 

Secondo l’accusa, la fattucchiera avrebbe raggirato una coppia di panettieri del torinese.

 

Con la promessa di una vita prospera per le rispettive famiglie, la donna avrebbe sottratto ai due circa 50.000 euro in poche “sedute”.

 

Una volta presa finalmente coscienza del raggiro, i due coniugi hanno preso anche il coraggio di denunciare la maga.

 

Al termine delle indagini preliminari, il PM Elisa Buffa ha chiesto alla Corte una condanna a 5 anni di reclusione per la donna.

 

La sentenza è attesa per aprile.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it – Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 Di Redazione