Profumi contraffatti Asti, sequestrate cinquanta confezioni

I tre, scoperti con i profumi, sono stati denunciati in concorso per introduzione e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione

PoliziaNella giornata di ieri, alle ore 18.00 circa, gli operatori di Volante hanno proceduto al controllo di una Fiat Punto in questo viale Partigiani al cui interno vi erano tre persone. Insospettiti dall’atteggiamento nervoso e impaziente dei passeggeri, i poliziotti decidevano di estendere il controllo all’autovettura.
Secondo quanto spiegato, all’interno del veicolo, ben occultati sotto il vano della ruota di scorta, venivano infatti rinvenute due scatole contenenti 50 confezioni di profumi con marchi contraffatti.
In base a quanto appurato, i tre, cittadini macedoni residenti a Torino, con numerosi precedenti per ricettazione e contraffazione di marchi, sono risultati provenire proprio da Torino, dove avevano acquistato per pochi euro a Porta Palazzo i falsi profumi, con il verosimile intento di rivenderli a privati cittadini.
I tre, nei cui confronti è stato avviato l’iter per l’adozione del Divieto di Ritorno nel comune di Asti, al termine degli accertamenti sono stati denunciati in concorso per introduzione e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione. Le confezioni di profumo sono state sequestrate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here