Prostituta rapinata Cuneo, denunciata perché clandestina

CarabinieriI Carabinieri sono intervenuti alle due di stanotte per soccorrere una cittadina nigeriana 21enne, che abita a Torino in zona Barriera di Milano che si stava prostituendo lungo una strada del cuneese, e che aveva dichiarato di essere stata derubata da un giovane di colore il quale le aveva strappato la borsa, al cui interno aveva pochi spiccioli ed i documenti, buttandola per terra e dandosi alla fuga a piedi.
Secondo quanto spiegato, la ragazza, immediatamente soccorsa ed accompagnata in Ospedale da un’ambulanza del 118, è stata medicata dai sanitari per le contusioni riportate nella caduta e poi dimessa con una prognosi di 7 giorni.
In base a quanto appurato, in caserma poi per sporgere la denuncia, i militari hanno verificato che la giovane era clandestina sul territorio italiano e non aveva ottemperato ad un precedente ordine di espulsione emesso dal Questore di Torino ad ottobre 2016. Per questa ragione è stata denunciata per violazione della legge sull’immigrazione ed a suo carico sono state avviate le procedure di immediata espulsione. Intanto le indagini dei Carabinieri, che hanno acquisito le immagini degli impianti di videosorveglianza presenti in zona proseguono per identificare il giovane di colore autore della rapina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here