Pusher “pigro” Collegno, spacciava solo in casa propria

I condomini hanno segnalato ai Carabinieri la “puzza” provenire dall’appartamento dell'uomo di 37 anni

carabinieriL’odore acre dell’erba ha tradito il pusher “pigro” che spacciava soltanto in casa e su appuntamento.
Secondo quanto appurato, non sarebbe mai uscito di casa e i condomini hanno segnalato ai Carabinieri la “puzza” provenire dall’appartamento di un uomo di 37 anni, abitante a Collegno e il continuo via vai di persone.
In base a quanto appurato, i militari sono intervenuti ieri mattina e in casa hanno trovato 3 panetti di hashish del peso di 1,675 grammi, un chilo di marijuana e 9.655 euro in contanti, un bilancino di precisione e svariato materiale per il taglio e il confezionamento della sostanza. L’uomo è stato arrestato per detenzione di droga.