Ragazzini abbattono telecamera a pallonate Candiolo, il Comune la farà ripagare ai genitori

Un gruppo di ragazzini di Candiolo dovrà pagare 400 euro al Comune per aver sfasciato la telecamera del centro paese a suon di pallonate

autoveloxUn gruppo di ragazzini di Candiolo dovrà pagare 400 euro al Comune per aver sfasciato la telecamera del centro paese a suon di pallonate. Secondo quanto spiegato, a darle il colpo di grazia è stato uno di loro, ripreso dall’occhio elettronico poco prima di finire ko.
Convocato in Comando della Polizia locale, avrebbe ammesso dopo poche domande da parte degli agenti. Facendo anche i nomi degli amici. Il gruppetto è formato da tutti minorenni. Per il momento non sono state formalizzate denunce o altri provvedimenti. Ma il conto della riparazione della telecamera arriverà a casa dei responsabili.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here