Ragazzo rapinato Trofarello, aggressore individuato grazie a tatuaggio

La vittima ha detto che uno dei due rapinatori aveva due lacrime tatuate sul viso

truffaI Carabinieri di Moncalieri hanno arrestato due persone che a Trofarello, sabato scorso, alle 20, hanno derubato un ragazzo del giubbotto che indossava. Poi sono scappati a piedi. È accaduto in strada, alla fermata dell’autobus. La chiamata al 112 è partita da una delle persone presenti al momento del fatto. La vittima ha detto che uno dei due rapinatori aveva due lacrime tatuate sul viso.
I Carabinieri hanno rintracciato i due fuggitivi in Via Torino, a Trofarello.
Secondo quanto spiegato, si tratterebbe di due cittadini serbi, di 19 e 26 anni che ora sono accusati di rapina. Fondamentale è stata l’immediata chiamata al 112. Questo ha permesso ai militari dell’Arma di agire con tempestività.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here