Rapina gioielleria Canelli, arrestata presunta complice

La donna è stata arrestata dai Carabinieri della Stazione di Asti e condotta presso la Casa di Reclusione “Lorusso e Cutugno” di Torino

Nel giugno del 2015 una banda di pregiudicati con l’appoggio di basisti locali, prese di mira due gioiellerie a Grinzane Cavour e Canelli.
Secondo quanto spiegato, le attività d’indagine congiunte svolte dai Carabinieri delle Compagnie di Canelli e Alba permisero di individuare tutti i componenti della banda.
In base a quanto appurato, il positivo riscontro processuale ha portato alla condanna anche della presunta basista astigiana, coinvolta nella rapina a Canelli.
La donna è stata arrestata dai Carabinieri della Stazione di Asti e condotta presso la Casa di Reclusione “Lorusso e Cutugno” di Torino, dove dovrà scontare la pena definitiva di 2 anni e 8 mesi di reclusione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here