Rapina posta Tetti Francesi, Rivalta, Torino, arrestati anche gli ultimi complici della banda

PistolaÈ avvenuto ieri mattina a Volvera (TO)

 

Secondo quanto spiegato dai Carabineiri, i militari hanno arrestato quello che si presume essere il terzo componente della banda che lunedì scorso aveva cercato di rapinare un ufficio postale a Tetti Francesi, frazione di Rivalta (TO).

 

In base a quanto ricostruito, dopo aver fatto un buco nel muro in corrispondenza del cavò dell’ufficio, i malviventi avrebbero atteso gli impiegati, al fine di farsi consegnare una cassetta contenente 31.000 euro. Tuttavia, i tre non si sono accorti che il plateale gesto aveva fatto scattare il sistema d’allarme. Così, la mattina dopo, al momento del colpo, invece che gli spaventati impiegati, si sono trovati davanti le Forze dell’Ordine.

 

Dopo i primi due componenti arrestati in flagrante, i militari hanno rivolto le indagini  anche verso il terzo componente del gruppo.

 

Dopo pochi giorni di ricerche, i Carabinieri hanno fatto scattare le manette per un incensurato di Volvera (TO), ritenuto essere il tassello mancante. Sempre nell’ambito della stessa indagine, è stato arrestato poi anche un quarto uomo, reo presumibilmente di aver fornito le armi al “commando”.

 

Secondo quanto appurato dai militari, inoltre, tutti e tre i componenti della banda sarebbero attualmente cassaintegrati. Questo potrebbe essere uno dei moventi che ha spinto il trio a delinquere.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.


VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rapina farmacia Stambino, da disoccupato a rapinatore

Non regge la crisi e diventarapinatore

Tentata rapina bar a Nichelino, l’auto del ladro non parte e viene arrestato

Rapina gioielleria via Vandalino Torino, si cerca il rapinatore“maiale”

Di Redazione