Rapina via Nizza Torino, banda di tre contro uno

Per tutti e tre i coinvolti sono scattate le manette per rapina aggravata in concorso; mentre il ventisettenne è stato anche denunciato per ricettazione

Tre cittadini marocchini di età compresa fra i 19 e i 27 anni sono stati tratti in arresto da personale della Squadra Volante la notte del 13 Aprile a seguito di una rapina commessa in via Nizza ai danni di un connazionale.
Secondo quanto spiegato, la vittima, appena consumato il reato, ha visto una pattuglia della Polizia di Stato e ne ha richiamato l’attenzione, raccontando l’accaduto.
In base a quanto appurato, pochi istanti prima, sarebbe stato accerchiato per strada da un gruppetto di tre connazionali, uno dei quali lo avrebbe immobilizzato, mentre gli altri due si sarebbero occupati di rovistargli nelle tasche, rapinandolo della somma di 120 euro.
I poliziotti, raccolti le descrizioni relative agli autori del reato, immediatamente si sono posti alla ricerca di essi e li avrebbero rintracciati pochi metri più avanti, fermandoli. La perquisizione effettuata a loro carico avrebbe consentito di rinvenire la refurtiva nella sua interezza, nonché, a circo del ventisettenne alcuni documenti ed effetti personali di una cittadina italiana, risultati oggetto di denuncia di furto.
Per tutti e tre i cittadini marocchini sono scattate le manette per rapina aggravata in concorso; mentre il ventisettenne è stato anche denunciato per ricettazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here